Posa fibra ottica NZD

Posa fibra ottica NZD

In questi giorni sto seguendo la posa di un cavo ottico NZD (Non Zero Dispersion – g.655) che trasporterà un link da 10 gigabit.

I cavi in fibra ottica di questo tipo sono usati per le lunghe distanze e quando si utilizzano apparati DWDM (multi lambda)per colorare la fibra.

Gli effetti nonlineari di origine Kerr, specialmente il Four-Wave-Mixing e la CrossPhase-Modulation inducono penalità di diafonia fra le diverse portanti trasmesse dalla stessa fibra ottica, penalità che possono essere ridotte significativamente se si lasciano “scorrere” le diverse portanti una rispetto ad un’altra. Lo “scorrimento” è permesso se si lascia un differenziale nella velocità di gruppo delle portanti e quindi se si lascia un valore non-zero di dispersione.

Visto l’evento particolare che sicuramente non capita tutti i giorni ho fatto alcune foto che spero risultino interessanti:

 

 

Fibra-ottica-pozzetto
Pozzetto fibra ottica

 

Fibra-ottica-pannello-ottico
Pannello Ottico
Fibra-ottica-otdr
OTDR
Fibra-ottica-otdr-misura
OTDR 2
Fibra-ottica-taglia-fibra
Taglierina Fibra ottica

 

Fibra-ottica-giuntatrice-allineamento

Ti piace? Condividilo con i tuoi amici:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.