OpenSource – CoderDojo – ToscanaDojoConf 2016

Oggi, 18 giugno, si è tenuto la prima Toscana Dojo Conference organizzato dal Coder Dojo di Pisa.

L’evento è stato così organizzato:

Dalle 9.00 alle 16.00 per educatori e formatori

Talk e workshop su metodologie didattiche e tecnologie per insegnare la programmazione informatica a bambini e ragazzi.

Dalle 16.30 alle 19.00 per bambini e ragazzi

Un Dojo in piazza! Una strabiliante sessione di Dojo all’aria aperta per diventare dei ninja della

programmazione.

L’affluenza è stata di circa 150 persone tra sessione mattutina e pomeridiana.

Non poteva mancare il mio speech sull’Opensource

“Opensource spiegato ai ragazzi”

Il talk iniziava con queste parole:

“Mia nonna ha 92 anni.

Mia nonna non è una nativa digitale (è nata nel 1924) ma  nemmeno io lo sono.

Mia nonna non è una persona tecnologica ma usa un tablet per vedere foto.

Un giorno  mi ha chiesto cosa fosse l’open source.

Le avrei potuto raccontare che l’open source è una tecnologia abilitante, che Linux è uno dei  prodotti simbolo dell’ open source e la sua community è molto attiva o che R. Stallman è il padre del movimento ma lei non mi avrebbe capito.

Aveva bisogno di parole diverse per capire di cosa stavo parlando.

Pensai allora di raccontarle una storia.

La storia di una bicicletta.”

A quando la seconda conference? 🙂

Grazie ai ragazzi di CoderDojo Pisa e a tutti voi.

Ti piace? Condividilo con i tuoi amici:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *